Imposte agevolate in caso di compravendita per l’edilizia convenzionata

Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate 87/E del 04/10/2016

Potranno beneficiare dell’imposta di registro in misura fissa e dell’esenzione dalle imposte ipotecaria e catastale l’acquisto da parte di un Comune (mediante compravendita o esproprio) di aree comprese nell’ambito di piani di edilizia residenziale pubblica[i] e la successiva cessione all’impresa che poi svilupperà l’intervento.

Questo è quanto ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la risoluzione 87/E del 4 ottobre 2016, che a seguito di un interpello ha precisato l’ambito di applicazione dell’agevolazione prevista per il trasferimento delle aree ove verrà realizzato un intervento di edilizia convenzionata

[i] In passato denominati piani di edilizia economica e popolare con l’acronimo Peep.

E’ possibile consultare il testo integrale della risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 87/E del 4 ottobre 2016 sui siti www.ediliziaveronese.it e www.anceverona.it.

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!